il passaggio del padre

la porta di casa

Gallery opera

Il primo bozzetto era di Matteo e Michele, i due cuginetti bambini,  dove una grande vite su un portone rappresentò la propensione del padre verso la famiglia, che protende simbolicamente un punto di aggancio ai figli per aggrapparsi e superare le difficoltà. Ad oggi il padre protende un grappolo d’uva con una mano, a simboleggiare il ricco raggiungimento, il premio dello sforzo da compiere, mentre con l’altra mano una maniglia, che prende per mano i propri figli aprendo loro la strada verso qualcosa di più grande.